Cookie Policy

Viso: 10 cattive abitudini da evitare - Parte 1

Ci vogliono circa 21 giorni per creare una nuova abitudine, 21 giorni di gesti ripetuti e alla fine diventa tutto naturale e la nuova abitudine diventa parte della nostra quotidianità, purtroppo questo vale anche per le cattive abitudini.

Vediamo dieci cattive abitudini della skincare:

1. Lavarsi il viso con l’acqua troppo calda o troppo fredda

Come molte cose, anche la pelle maltollera gli estremi: lutilizzo di acqua troppo calda o troppo fredda per lavare il viso non è mai consigliato.

A volte siamo tentati di utilizzare lacqua calda in quanto ci dà lidea di una maggiore efficacia nella pulizia, però lacqua calda tende nel tempo a seccare la pelle. Mentre lacqua fredda, che ci dà unidea di sollievo, rischia di costringere le strutture cutanee e provocare rossori.

spiccare cattiva abitudine acqua troppo calda fredda tiepida cute viso

In questo caso diffidate delle vostre percezioni e fidatevi quando vi diciamo che per lavarsi il viso è ideale lutilizzo di acqua tiepida.

2. Togliersi il trucco con salviette struccanti senza sciacquare

A volte per una questione di comodità e praticità, soprattutto in viaggio, ricorriamo allutilizzo di salviette struccanti. Queste sono dei pezzi di materiale spugnoso imbevuto di acqua micellare o altre soluzioni in grado di rimuovere lo sporco ed il make-up.

In ogni caso nelle salviette struccanti è inserito un tensioattivo, cioè una sostanza che si occupa di detergere e rimuovere il make-up e altri agenti. I tensioattivi sono molecole che non dovrebbero permanere per lungo tempo a contatto con la cute in quanto potrebbero alterare il film idrolipidico o provocare delle piccole irritazioni cutanee.

peeling salviette agressivo pelle viso irritazione skincare struccanti

Per questo è necessario una volta eseguito il passaggio con la salvietta struccante, sciacquare via il residuo lasciato sulla pelle con dellacqua tiepida.

3. Utilizzare troppo frequentemente peeling chimici

I peeling chimici sono costituiti da acidi o da enzimi chimici, questi sono ottimi per esfoliare la pelle, donare luminosità e promuovere il turn over cellulare, ma se si esagera possono portare a gravi irritazioni cutanee e ad un effetto diametralmente opposto.

Lutilizzo ideale è al massimo una volta a settimana o ogni dieci giorni, ma dipende anche dalle richieste della vostra pelle. Ascoltatela e non esagerate pensando che utilizzando un prodotto aggressivo spesso e per tempi prolungati risolva il problema prima, non è così.

4. Andare a letto truccate o senza aver lavato il viso

Quante volte siamo arrivate a casa tardi con un grande ripudio per la pulizia del viso e mentre ci infilavamo il pigiama abbiamo pensato vabbè che sarà mai, per una voltaanche se sappiamo tutti che non è mai una volta. La mattina successiva è un risveglio simil Morticia Adams con tanto di residui di trucco sul cuscino...male male male!

Io stessa fino a poco tempo fa ero una grande sostenitrice dellandare a letto truccati, tanto che il giorno dopo rimettevo il mascara sopra quello vecchio.

Dal punto di vista cutaneo è una delle cose peggiori che potete fare alla vostra pelle, la quale non ha modo di respirare correttamente durante la notte ed inoltre immaginatela stare a contatto per tutte le ore notturne con i residui di trucco, di sebo e di particolato di smog raccolto durante la giornata...di sicuro non può stare bene.

struccarsi prima andare dormire letto make up rimuovere rimmel

Vi assicuro che struccarvi correttamente ed applicare una buona crema idratante cambia laspetto della vostra pelle ben prima dei 21 necessari a farlo diventare unabitudine e poi non riuscirete più ad andare a letto truccati, neanche se sono le tre di notte e a cena avete bevuto un calice di vino in più, promesso.

5. Utilizzare tutto l’anno gli stessi cosmetici

Abbiamo già visto che ogni stagione ha le sue caratteristiche ambientali a cui la pelle si deve adattare, ma allora, se per ogni stagione ci sono situazioni diverse...perché un solo prodotto cosmetico dovrebbe andare bene per tutto lanno?

Pensateci: la crema altamente nutriente per combattere il freddo invernale può essere adatta al caldo afoso dellestate o la vostra pelle capirà che è troppo coprente e farà molta fatica ad assorbirla?

Ogni stagione ha poi i suoi trattamenti cosmetici specifici per purificare, idratare, rinnovare etc...
Se siete curiosi di capire la skincare ottimale in inverno dovete assolutamente leggere questo: Skincare Invernale

inverno errori pelle viso consigli skincare gennaio

Queste sono solo le prime cinque abitudini sbagliate che possiamo correggere fin da subito...aspettate una settimana e vi sveleremo le altre cinque abitudini errate per la skincare.

Se anche voi avete qualche abitudine cosmetica che volete condividere con noi scrivetecela nei commenti!

Federica Cosmast

Dott.ssa Federica D’Incà - COSMAST Master in Scienze e Tecnologie Cosmetiche

“Ogni donna ha il diritto di essere bella” - Elizabeth Arden

Laisser un commentaire

Veuillez noter que les commentaires doivent être approuvés avant d'être publiés