Cookie Policy

PARLIAMONE NATURALMENTE

  • Storia della Profumeria: 1920 - 1940

    I ruggenti anni Venti portano alla vera rivoluzione nel mondo della profumeria con lingresso delle maison di moda. I grandi stilisti scoprono il potenziale di questo settore e associano il proprio nome a fragranze iconiche tuttora intramontabili. Scopriamole assieme!

  • La Profumeria nel 1800

    Prosegue il nostro viaggio nella storia e ci addentriamo nell'Ottocento. Il profumo assume ora un carattere puramente edonico e voluttuario e in questo scenario nascono le prime case di profumeria come l'iconica Guerlain.

  • Il Profumo nel Rinascimento

    Riprendiamo il filo partendo dalla terribile epidemia di peste che invase l’Europa e che creò l’illusione che l’acqua potesse essere portatrice di malattie. Le pratiche di igiene quindi si fondavano sulla “cosmesi” secca, tramite la frizione sul corpo di legni impregnati di profumo. Ecco a questo punto una ventata d’aria fresca in Europa: il Rinascimento!

  • Storia del Profumo: il Medioevo

    Continua il viaggio nella storia della profumeria e approdiamo nel Medioevo. In Europa il Cristianesimo condanna il profumo per la sua funzione meramente estetica e voluttuaria destinandolo a soli fini religiosi e medici... Ma la scoperta dell’etanolo porterà ad un nuovo corso: la profumeria alcolica.

  • Il Profumo nella Storia

    Oggi inauguriamo un nuovo tema nel blog! Un vero e proprio viaggio nella storia del Profumo e la sua evoluzione nei secoli: dall'antico e mistico Egitto fino ai giorni nostri. Scopriamo ora la profumeria dell'antichità. 
  • Il profumo e la legge: come si protegge una formula?

    I profumi nascono da un'attenta attività di ricerca sensoriale e la combinazione di elementi che danno vita a una fragranza unica che, in quanto tale, può diventare oggetto di tentativi di riproduzione. La giurisprudenza offre diversi strumenti per tutelare in carattere originale ed unico di un profumo. Dal brevetto al copyright, dal marchio alle clausole contrattuali ne illustriamo ora le sfumature.

  • La figura del "Naso"

    La missione di un «Naso» è quella di tradurre olfattivamente un’idea attraverso l’utilizzo adeguato di differenti materie prime a sua disposizione. Un lavoro complesso che, davanti allenorme numero di profumazioni che inconsapevolmente ci circondano nel quotidiano, necessita di diverse figure professionali con competenze precise. Ne illustriamo quì alcune.
  • La profumeria di nicchia

    La profumeria di nicchia nasce in contrapposizione alle fragranze "commerciali" destinate alle masse. È coraggiosa e rompe gli schemi della standardizzazione, scegliendo di non imporsi al pubblico mediante campagne pubblicitarie e test di mercato ma attraverso la sua forte identità, che emerge come unica, ricercata e autentica.