Cookie Policy

La Profumeria nel 1800

Continuiamo oggi con la storia della profumeria e vediamo insieme quali cambiamenti di scenario si sono verificati nel XIX secolo. 

Bonel botanicals 1800 storia del profumo profumeria '800 igiene

In questo secolo ligiene ritrova il suo posto primario nella quotidianità delle persone tanto che sono installati anche i primi bagni interni alle abitazioni e le pratiche di pulizia personali vengono insegnate sin dalla tenera età.

Il sapone profumato diviene il primo gesto di profumazione accessibile anche alle classi minori. Tra gli altri prodotti della profumeria di questo secolo troviamo le acque di colonia e di lavanda, delle lozioni profumate e i classici oli e unguenti profumati.

Bonel botanicals 1800 storia del profumo profumeria '800 igiene

Le eau de toilette, già presenti nel mercato, erano destinate per lo più ad essere aggiunte in piccola percentuale allacqua utilizzata per lavarsi ed i concentrati di profumo (molto preziosi e costosi) erano versati sui fazzoletti da taschino dai borghesi.

Levoluzione in campo medico dissolse qualsiasi credenza che il malodore fosse il veicolo dei microorganismi patogeni e da questa scoperta il profumo assumerà dora in avanti solamente un carattere edonico e voluttuario.

Bonel botanicals 1800 storia del profumo profumeria '800 igiene

In questo scenario nascono le prime case di profumeria celebri per lepoca come Piver (1774) e Guerlain (1828).

Anche lutilizzo delle materie prime subisce una vera e propria rivoluzione quando si scoprì che alcuni odori propri di materie prime naturali potevano essere riprodotti tramite la sintesi chimica! Le prime molecole di sintesi chimica sono state la vanillina (1874) che replicava appunto lodore di vaniglia e la coumarina (1874).

Limplementazione nella scoperta di nuove molecole odorose sia naturali che di sintesi unita allutilizzo puramente edonistico della profumeria porta ad una crescita esponenziale di questa industria e alla nascita anche di nuove famiglie odorose in linea con i gusti della società dellepoca: è il caso dei profumi “orientali con una nota di testa di bergamotto ed un fondo di vaniglia, della famiglia de fougèrescon un accordo di coumarina, geranio e lavanda.

In questo scenario larte della profumeria esce dalle piccole botteghe artigianali ed entra di prepotenza negli scaffali dei grandi magazzini e dei bazar della profumeria con flaconi elaborati, preziosi e molto costosi.

Federica Cosmast

Dott.ssa Federica D’Incà - COSMAST Master in Scienze e Tecnologie Cosmetiche

“Ogni donna ha il diritto di essere bella” - Elizabeth Arden

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati